ASSENTEISMO DIPENDENTI

L’assenteismo dei dipendenti può creare notevoli problemi di produttività e redditività per un’azienda. La legge prevede che un lavoratore possa, legittimamente, assentarsi dal lavoro per varie ragioni, come ad esempio motivi familiari, personali o di salute. Tuttavia, quando l’assenza diventa una routine, potrebbe nascondere altre situazioni, come un secondo lavoro, il prolungamento del fine settimana o delle ferie, o addirittura la simulazione di un’assistenza a un familiare (legge 104). In questi casi, l’azienda può avvalersi di un’agenzia investigativa autorizzata per accertare le reali motivazioni dell’assenteismo e, se confermato, procedere al licenziamento per giusta causa del dipendente.

L’importanza delle indagini private nelle aziende

Le indagini private svolte da un’agenzia investigativa, tramite investigatori privati qualificati, possono fornire all’azienda le informazioni e le prove necessarie per intraprendere azioni legali contro i dipendenti assenteisti. Le prove raccolte verranno inserite all’interno di un dossier investigativo che avrà valore probatorio in ambito processuale. In questo modo, l’azienda potrà tutelare la propria produttività e redditività, garantendo un ambiente di lavoro sano e responsabile.

Sentenze della Corte di Cassazione sull’utilizzo delle agenzie investigative

La Corte di Cassazione ha emesso diverse sentenze che ribadiscono la legittimità dell’utilizzo di agenzie investigative da parte dei datori di lavoro per accertare il mancato svolgimento dell’attività lavorativa da parte dei dipendenti. Nella sentenza n. 8373 del 4 aprile 2018, la Corte di Cassazione ha precisato che l’investigatore privato può essere utilizzato solo per accertare le cause dell’assenza del dipendente dal luogo di lavoro, senza sconfinare nella vigilanza dell’attività lavorativa vera e propria, che è riservata al datore di lavoro e ai suoi collaboratori. L’indagine può quindi riguardare il mancato svolgimento dell’attività lavorativa anche all’esterno della struttura aziendale.

Un’altra sentenza significativa è la n. 4984/14, emanata dalla Sezione Lavoro della Cassazione, che ha stabilito la liceità dell’utilizzo di un investigatore privato o di un’agenzia investigativa da parte del datore di lavoro per verificare se un dipendente che usufruisce dei permessi concessi dalla legge 104/1992 lo stia facendo correttamente, nel rispetto delle norme e dei diritti del datore di lavoro e della collettività.

Come lavora un’agenzia investigativa

Un’agenzia investigativa autorizzata dispone di investigatori privati qualificati che svolgono indagini accuratamente pianificate e condotte nel rispetto delle leggi e dei diritti delle persone coinvolte. Questi professionisti operano con discrezione, garantendo la massima riservatezza durante le indagini.

Le indagini possono includere diverse fasi, come l’osservazione e la sorveglianza del dipendente assenteista, la raccolta di prove fotografiche o video, l’analisi di documenti e registri, l’intervista di testimoni e la collaborazione con le autorità competenti, se necessario.

Vantaggi dell’utilizzo di un’agenzia investigativa

L’assunzione di un’agenzia investigativa autorizzata per contrastare l’assenteismo aziendale offre numerosi vantaggi per un’azienda:

  1. Risparmio di tempo ed energia: L’agenzia investigativa si occupa di tutte le fasi dell’indagine, permettendo all’azienda di concentrarsi sulle sue attività principali senza dover dedicare risorse interne all’accertamento delle assenze.
  2. Prove legalmente valide: Le prove raccolte dall’agenzia investigativa sono ammissibili in tribunale e possono essere utilizzate per intraprendere azioni legali contro i dipendenti assenteisti.
  3. Riduzione dell’assenteismo: La presenza di un’agenzia investigativa può fungere da deterrente per i dipendenti che potrebbero essere tentati di abusare delle loro assenze.
  4. Miglioramento del clima aziendale: L’eliminazione dell’assenteismo ingiustificato contribuisce a creare un ambiente di lavoro più positivo, in cui i dipendenti si sentono incentivati a essere presenti e impegnati.
  5. Protezione del patrimonio aziendale: Le indagini svolte dall’agenzia investigativa consentono di individuare eventuali frodi o comportamenti illeciti che potrebbero danneggiare l’azienda.

Conclusioni

L’assenteismo aziendale rappresenta una sfida per molte aziende, ma l’utilizzo di un’agenzia investigativa autorizzata può aiutare a contrastare questo problema. Attraverso indagini accurate e riservate, l’agenzia investigativa fornisce all’azienda le informazioni e le prove necessarie per intraprendere azioni legali contro i dipendenti assenteisti. Questo aiuta a tutelare la produttività e la redditività dell’azienda, creando un ambiente di lavoro responsabile e sano.

Rivolgersi a un’agenzia investigativa autorizzata come la S.A.S. può essere la scelta migliore per le aziende che desiderano affrontare l’assenteismo e garantire il corretto svolgimento delle attività lavorative. Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni e per valutare la soluzione migliore per le vostre esigenze aziendali.

Orari di lavoro

S.A.S. Investigazioni & Sicurezza – P. iva IT 02314820222 

Copyright © 2021. All rights reserved.